Galleria delle Erbe


''


Contenuto

Una pianta per la salute

LINFA DI BETULLA

Icona

Giugno è il mese del drenaggio in preparazione all'estate e la Betulla (Betula Verrucosa) è la pianta che stimola tutti i catabolismi (eliminazione di tossine dal sistema linfatico). Essa agisce sul metabolismo lipidico e sull'eliminazione degli acidi urici. È utile in caso di edema linfatico: gambe e mani gonfie, cellulite, borse sotto gli occhi, gotta, pelli soggette a smagliature e litiasi renale. Il suo utilizzo trova maggior beneficio se associato a piante che favoriscono la circolazione venosa elasticizzando i vasi sanguigni, tra cui il Castagno, l'Ippocastano e la Vite Rossa.

Della Betulla se ne utilizza la linfa, raccolta con luna crescente praticando sulla corteccia, nella parte del tronco esposta a sud, alcuni fori nei quali si introduce un tubicino dal quale la linfa cola in recipienti posti a terra. La quantità di linfa raccolta è tanto maggiore tanto più l'inverno è stato rigido e la colata di linfa più abbondante avviene verso mezzogiorno. I fori vengono poi tappati con turaccioli di legno per non esaurire l'albero.

Se la quotidianità vi porta a svolgere lavori o mansioni sedentarie, o viceversa a restare spesso forzatamente in piedi, il drenaggio con la linfa di Betulla Verrucosa potrebbe darvi giovamento.

<>